///Acido ialuronico e salute del tuo cavallo

Acido ialuronico e salute del tuo cavallo

Quando il cavallo purosangue di Lisa Yarchar sostenne una frattura della cresta tibiale con ferite aperte sull'articolazione, a diversi veterinari le dissero che non sarebbe mai stato abbastanza sano da cavalcare tranne che sulle passeggiate in pista e solo a una passeggiata. Dopo aver provato tutti i tipi di trattamenti con metodi diversi per otto mesi, tre set di raggi X hanno mostrato che non vi erano cambiamenti apparenti.

"Abbiamo iniziato a utilizzare la sound therapy Equitonic a giorni alterni per trenta minuti", ha detto in seguito. "Ho tenuto il dispositivo direttamente sopra la frattura. Dopo un mese, lo abbiamo fatto a raggi X di nuovo; questa volta ha mostrato un cambiamento significativo all'osso e al tessuto circostante. Il nostro veterinario ha commentato: "Non so cosa stai facendo, ma continua così e non fermarti". La frattura è guarita e la maggior parte dell'artrite è diminuita. Dovresti vederlo correre, giocare e giocare; non fa mai un passo doloroso adesso! "

Per capire perché la sound therapy Equitonic è stata così efficace nel trattare il cavallo di Lisa, aiuta a conoscere un po 'su un importante componente del corpo chiamato acido ialuronico, parte di un gruppo di composti chiamati glicosaminoglicani. Trovato molto concentrato nella pelle, nelle cornee, nella cartilagine e nei fluidi sinoviali, i nostri corpi producono naturalmente questo fluido viscoso per lubrificare le nostre articolazioni, mantenere la struttura della nostra matrice extracellulare e guarire le ferite.

I giovani cavalli hanno un sacco di acido ialuronico, attribuendo alla loro flessibilità, resilienza e rapida guarigione delle ferite. Ma quando i cavalli subiscono uno stress cronico sotto forma di martellamento costante degli zoccoli o qualsiasi altra forma di trauma prolungato, meccanico, chimico o anche emotivo, i loro corpi iniziano a produrre sostanze chimiche infiammatorie che distruggono questo prezioso composto. Poiché l'acido ialuronico è l'ingrediente principale nel liquido sinoviale che lubrifica le articolazioni, questo si traduce in "garretti" o articolazioni che sono mal lubrificati.

Hype ha iniziato a formarsi attorno all'acido ialuronico nei primi 1970 quando l'acido ialuronico "mercato nero" ha iniziato a comparire sui circuiti, prima nel mondo di Standardbred, poi tra i purosangue. Era chiaro che iniettarlo direttamente nelle articolazioni poteva prevenire lesioni e aumentare il recupero tra quei cavalli che erano stati feriti. L'interesse generale per la sostanza chimica esiste ancora oggi, e per una buona ragione: l'acido ialuronico fornisce un sostanziale miglioramento della salute dei muscoli e delle articolazioni, abbastanza da fare la differenza tra il primo e l'ultimo posto in molte gare ravvicinate e abbastanza da formare la differenza tra un'alta qualità di vita per un cavallo e una scarsa qualità della vita.

Il costo dell'acido ialuronico di alta qualità è di circa $ 500 per 1,000 mg in forma iniettabile e di circa $ 120 per 1,000 mg in forma di pillola. Quindi, è possibile aumentare la salute del cavallo attraverso l'iniezione o l'integrazione veterinaria, ma può essere costoso. La maggior parte dei proprietari di cavalli non si rende conto che esiste una terapia che ripristina naturalmente la produzione di acido ialuronico in modo che i cavalli possano produrre ogni giorno migliaia di dollari del loro acido ialuronico. È noto come terapia sonora equitonica e l'Equitonic 9 è la sua attuale evoluzione.

Cos'è l'Equitonic 9?

Brevettato dall'ingegnere meccanico e scienziato Richard Lee, l'Equitonic 9 è un dispositivo portatile a batteria ricaricabile che utilizza onde sonore alfa per rilassare contemporaneamente il corpo, ridurre il trauma cellulare e stimolare la produzione di acido ialuronico. Le onde sonore (al di sotto della portata dell'udito umano) vengono emesse dal dispositivo, chiamato trasduttore, in un modello imprevedibile. Questo modello irregolare è la chiave dell'efficacia delle onde sonore di guarigione perché il corpo del cavallo non può adattarsi ad esso.

Le onde sonore rompono il modello abituale di stress, consentendo alle cellule di riorganizzarsi e riallinearsi all'interno di parametri più sani. Poiché le onde sonore non sono prevedibili, le cellule rimangono in una sorta di "stato plastico" in cui possono iniziare a ricostruire se stesse - creando membrane cellulari più forti, aumentando la produzione di acido ialuronico e cessando di inviare segnali di allarme al resto del corpo. Il dolore e l'infiammazione si riducono e arriva il sollievo.

Ma c'è una prova?

In 2001, l'inventore Richard Lee ha collaborato con il veterinario Ronald J. Riegel in una serie di studi scientificamente controllati incentrati sulla comprensione e sulla quantificazione degli effetti curativi del dispositivo Equitonic. Utilizzando gruppi di dieci cavalli da corsa geneticamente simili, di razza Standard (tutti mangiavano la stessa dieta e partecipando allo stesso programma di allenamento giornaliero), furono studiati protocolli di ricerca per studiare gli effetti di una sessione equitonica di venti minuti sui garretti infiammati dei cavalli.

L'imaging termografico a infrarossi ha presto determinato che i garretti trattati con l'Equitonic erano scesi di tre gradi Celsius o più dopo una sola sessione e rimanevano giù per ore. Trattamenti ripetuti, per un periodo di settimane, hanno mostrato progressivamente una riduzione più efficace dell'infiammazione, indicando che la terapia equitonica è cumulativa, con due o più trattamenti che forniscono sollievo sostanzialmente più profondo e più duraturo di un singolo trattamento.

In un secondo esperimento sul campo, ancora più rigoroso, l'analisi del sangue di tutti e dieci i cavalli nel gruppo trattato ha rivelato che la terapia equitonica ha determinato un calo significativo dei livelli sia di AST (aspartato amminotransferasi) che di CPK (creatina fosfochinasi), di cui primi indicatori di infiammazione nel tessuto muscolare. Inoltre, i cavalli trattati hanno mostrato un miglioramento significativo del tasso di recupero dopo le gare, l'atteggiamento e le prestazioni, facendo crollare 1.65 secondi nel loro tempo in sei settimane, abbastanza per fare la differenza tra il primo e l'ultimo posto in molte gare ravvicinate.

Interessato a identificare il meccanismo biochimico attraverso il quale i diversi misurabili potevano essere spiegati, Lee e Riegel hanno ampliato le loro ricerche nello studio dell'acido ialuronico. Insieme, Lee e Riegel hanno sviluppato un protocollo per misurare la concentrazione ialuronica nei garretti dei cavalli dopo la terapia equitonica. Cinque settimane dopo, hanno avuto i risultati: i garretti trattati con l'Equitonic avevano 33% in più di acido ialuronico rispetto ai garretti non trattati.

Nel frattempo, il gruppo di controllo non trattato ha mostrato un marcato declino nell'acido ialuronico. Notizie ancora migliori: la quantità di liquido sinoviale nei cavalli trattati era aumentata drammaticamente, risultando in una articolazione completamente lubrificata, e l'infiammazione era quasi scomparsa in tutti i cavalli trattati.

I risultati degli studi hanno confermato ciò che gli utenti di Equitonic già sapevano: l'uso del dispositivo sui cavalli allevia il dolore e l'infiammazione e il recupero accelerato. La seconda conclusione, secondo cui l'Equitonic ha aumentato drasticamente l'acido ialuronico, aiuta a spiegare perché questo dispositivo di guarigione del suono funziona davvero. Una descrizione dettagliata di questi studi scientifici può essere trovata nel libro di Richard Lee, Opening to Abundance, o tramite il sito web Sound Vitality, soundvitality.com.

Dispositivi acustici per la cura del suono sono stati usati per tre decenni per ridurre l'infiammazione e il dolore, curare le ferite, accelerare la guarigione post-operatoria e promuovere un senso di rilassamento, pace e benessere nei cavalli ... e, per la cronaca, anche negli umani. L'aiuto per i cavalli che soffrono di disagio e dolore, che forse prima non erano a portata di mano, è a portata di mano sotto forma di un trasduttore palmare e della sua tecnologia di guarigione, all'avanguardia e dell'onda sonora. Il rilievo è a pochi minuti con l'Equitonic 9.

Unisciti al nostro gruppo Facebook!
By | 2019-02-28T17:51:51+00:00 Agosto 3rd, 2018|categorie: Animali, Blog|tag: , , , , , | Commenti

Circa l'autore:

Jacob ha iniziato a lavorare in Sound Vitality ad aprile di 2017. Fu subito colpito dall'efficacia della tecnologia, dalla premura dei suoi colleghi e dalla visione più ampia dell'inventore, Richard. Jacob considera un'enorme benedizione lavorare per un'azienda così all'avanguardia. Nel suo tempo personale, si diverte a studiare argomenti di salute alternativi, scrivere, suonare il piano e passare il tempo con i propri cari.

Lascia un commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.